Un Safari in Kenya a Novembre

Siamo stati in Kenya a Novembre 2008 ed è stato davvero un viaggio che ci ha segnati nel cuore. Il clima, la gente, gli occhi dei bambini, il safari ci hanno lasciato un ricordo indimenticabile, il mal d’Africa esiste davvero!!!

Devo ammettere che siamo stati fortunati. Seguendo i suggerimenti di persone che già avevano fatto safari, ci siamo affidati a Giovedì ed Emanuel, due guide turistiche molto gentili e professionali, che ci hanno fatto risparmiare tempo e soldi rispetto i soliti viaggi organizzati dal villaggio (che poi sono gli stessi ma a prezzi ovviamente più alti).

Abbiamo soggiornato al Blu Bay Village, un resort elegante e confortevole con vista sul mare, spiaggia bianchissima e una cucina davvero impeccabile.

Il nostro tour: safari blu, tsavo e malindi

  • 1 giorno per Safari Blu nel Parco Marino di Watamu con bagno in mezzo a centinaia di pesci colorati, visita all’isola delle mangrovie e pranzo tipico con riso di cocco e aragosta.
  • 2 giorni per un’emozionante Safari a Tsavo Est con pernottamento e cena in lodge all’interno del parco safari, dove alla sera, sotto un cielo stellato, si pososno vedere gli animali che si avvicinano alle pozze d’acqua per bere.
  • 1 pomeriggio con visita a Malindi per fare shopping nei tipici locali della città, sul simpatico pulmino di Ambrogio

 

Le guide turistiche che lavorano per l”agenzia vicino al Jacaranda conoscono bene l’italiano.

Quando sarete arrivati a Mombasa o Malindi, vi consiglio di chiamare direttamente Giovedì  ed Emanuel ai numeri indicati sul sito alla pagina contatti dove troverete tutte i recapiti per chiedere informazioni su safari in Kenya e darvi appuntamento sulla spiaggia o fuori dal vostro hotel. Vi raggiungeranno e vi spiegheranno tutto.

Per il resto, state tranquilli non servono profilassi anti-malaria e l’agenzia del posto ha un’assicurazione.

P.S. nel tragitto di strada che vi porta al parco safari troverete numerosi bambini poveri, se potete portate saponette, penne, cappellini, magliette e quant’altro possa essere loro di aiuto, i loro occhi vi ringrazieranno.

Jambo a tutti!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + 1 =